Fellowship Program, Community Award e Digital Health Program premiano progetti nelle seguenti aree: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche (Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare) e Infezioni Fungine Invasive.

 

Chi siamo

Gilead Sciences è una società biofarmaceutica che si occupa della scoperta, dello sviluppo e della commercializzazione di terapie innovative in aree dove i bisogni di assistenza medica non sono soddisfatti.

La missione della società è di migliorare in tutto il mondo la cura dei pazienti affetti da malattie che possono mettere a repentaglio la loro vita.

La sede di Milano è operativa dal 2000 e fornisce sostegno nelle attività scientifiche, di vendita e di marketing per i prodotti Gilead disponibili in Italia.

Gilead Sciences promuove bandi rivolti a premiare progetti, generati da istituzioni pubbliche e private di ricerca e Associazioni di pazienti, aventi valenza scientifica e sociale e mirati ad  ampliare il sostegno e le conoscenze nell'ambito delle seguenti aree terapeutiche: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche, Infezioni Fungine Invasive.

I progetti inviati dai proponenti sono valutati da una Commissione Giudicatrice che, attraverso criteri oggettivi stabiliti dalla commissione stessa, individua i più meritevoli contribuendo al finanziamento dell'iniziativa.
 

I vincitori del Digital Health 2017

Vincenzo Vullo (Ricercatore principale)
Titolo: Digital ambient media come strumenti di sensibilizzazione e prevenzione dell’infezione da HIV: AMARE CON SAPIENZA

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Sapienza Università di Roma
Motivazioni: E' premiato l'impiego di tecnologie innovative per la costruzione di un modello di comunicazione e di promozione della salute in ottica di prevenzione della trasmissione HIV, particolarmente adatto ad una popolazione di giovani-adulti.
loading...

Adalberto Ibatici (Ricercatore principale)
Titolo: E-Health in Oncoematologia: Colibrì/Emato – l’APP per la gestione del paziente con LLC in follow-up

Area di interesse: Valutazione dell’efficacia di servizi e strumenti esistenti di Digital Health
Ente: IRCCS AOU San Martino
Motivazioni: E' premiato il buono impianto metodologico con il quale il progetto cercherà di dare delle risposte sulla valutazione dell'efficacia di servizi di ehealth, realizzati tramite l’impiego di APP da sviluppare, nel migliorare la qualità della vita di pazienti con leucemia linfatica cronica.
loading...
 

I vincitori del Fellowship Program 2017

Alessandra Lo Presti (Ricercatore principale)
Massimo Ciccozzi, Anna Rita Ciccaglione, Francesca Farchi, Fulvia Ceccarelli, Giancarlo Iaiani (Co-ricercatore)

Titolo: Valutazione epidemiologica e monitoraggio dell’infezione da HBV e HCV, in pazienti affetti da Lupus Eritematoso Sistemico mediante un nuovo modello di screening integrato dall’analisi filogenetica

Area di interesse: Area Epatiti B e C
Settore tematico: Popolazioni ad alto rischio per infezione da HBV e HCV: modelli di screening e linkage to care
Ente: Istituto Superiore di Sanità
Motivazioni: Progetto originale e meritevole per la scelta della popolazione bersaglio e le presumibili ricadute positive nella cura dei pazienti.
loading...

Giulia Marchetti (Ricercatore principale)
Francesca Bai, Andrea Calcagno, Esther Merlini, Lidia Borghi, Jessica Cusato, Antonella d'Arminio Monforte (Co-ricercatore)

Titolo: Nuovi marcatori di danno della barriera emato-encefalica in pazienti HIV-positivi naive alla terapia antiretrovirale: possibile associazione con i disordini neurocognitivi HIV-associati (HIV Associated Neurocognitive Disorders, HAND)

Area di interesse: Area HIV
Settore tematico: Nuovi parametri e marcatori surrogati di outcome clinico per la valutazione ed il monitoraggio dell’infezione da HIV
Ente: Struttura Complessa di Malattie Infettive, Presidio Ospedaliero San Paolo
Motivazioni: Lo studio ha una buona valenza sia scientifica che sociale analizzando un campo interessante della patologia da HIV. In particolare saranno analizzati i parametri correlati con il danno a livello del sistema nervoso centrale in pazienti con o senza deficit cognitivi. I dati ottenuti potranno avere importanti ricadute sulla terapia antiretrovirale.
loading...
 

I vincitori del Community Award 2017

Mario Raspagliesi (Ricercatore principale)
Titolo: MEDITERRANEO: “RED POINT for HEALTH ASSISTANCE”

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Associazione Terra Amica ONLUS
Motivazioni: Progetto che intende creare un red point for health assistance per fornire accesso gratuito al test rapido HIV a soggetti stranieri e non, appoggiandosi ai CAC dei progetti precedenti di Terra Amica. Buono il razionale e l'idea di creare un health point, che è appunto outcome concreto, interessante e fattibile. Buona la descrizione del budget e del razionale. Buono il radicamento dell'associazione sul territorio a loro esperienza.
loading...

Massimo Modesti (Ricercatore principale)
Titolo: Safe Love FilCom - informazione e prevenzione per una sessualità sicura nella comunità filippina della Città di Milano

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Associazione A.L.A. Milano Onlus
Motivazioni: Progetto di prevenzione e informazione su HIV rivolto alla comunità filippina di Milano. Ben descritta la situazione del target filippini a Milano, e della scarsa conoscenza sui loro comportamenti in materia di sessualità e HIV. Il progetto prevede collaborazioni con associazioni di filippini un partenariato con il consolato filippino. Interessanti e penetranti le considerazioni sui concetti sociali di conoscenza e fiducia, qui e ora, lontano e vicino e sull'influenza cattolica nelle comunità di filippini in contrasto però con i comportamenti sessuali. Buona l'idea di coinvolgere giovani artisti filippini per elaborare i prodotti e in particolare un videoclip in tre lingue. Bdg forse troppo centrato su personale e quasi nulla attività. Interessante l'idea di conoscere meglio il tema dei giovani filippini a Milano e il loro rapporto con la sessualità. Interessanti in generale i target di intervento di ALA.
loading...

Fellowship Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di natura scientifica e sociale, finalizzati a migliorare l’outcome e la qualità di vita dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Fellowship Program Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute e Associazioni e Fondazioni di ricerca pubbliche e private aventi come unico scopo la ricerca scientifica.

Community Award Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e l’effettiva realizzazione di progetti per interventi originali, di utilità diffusa, finalizzati a migliorare la qualità di vita e l’assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Community Award Program Associazioni di Pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini.

Digital Health Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di Digital Health, ovvero servizi e strumenti che, attraverso le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) siano finalizzati a migliorare l’outcome, la qualità di vita e l'assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti Virali, Leucemia Linfatica Cronica e Infezioni Fungine Invasive.

Possono partecipare al Digital Health Program:

- Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute
- Associazioni e fondazioni di ricerca pubbliche e private, impegnate nelle suddette aree e aventi come unico scopo statutario la ricerca scientifica
- Associazioni di pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini aventi per scopo statutario ed effettiva attività prevalente la tutela dei pazienti affetti da HIV, Epatiti Virali, Leucemia Linfatica Cronica e Infezioni Fungine Invasive che siano senza finalità di lucro e che siano state costituite in data anteriore al 1 gennaio 2016.

Hai dei dubbi e vorresti chiederci chiarimenti?

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti nella sezione F.A.Q., ma se non trovi ciò di cui hai bisogno inviaci la tua richiesta attraverso il form. Saremo lieti di risponderti al più presto!