Fellowship Program, Community Award e Digital Health Program premiano progetti nelle seguenti aree: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche (Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare) e Infezioni Fungine Invasive.

 

Chi siamo

Gilead Sciences è una società biofarmaceutica che si occupa della scoperta, dello sviluppo e della commercializzazione di terapie innovative in aree dove i bisogni di assistenza medica non sono soddisfatti.

La missione della società è di migliorare in tutto il mondo la cura dei pazienti affetti da malattie che possono mettere a repentaglio la loro vita.

La sede di Milano è operativa dal 2000 e fornisce sostegno nelle attività scientifiche, di vendita e di marketing per i prodotti Gilead disponibili in Italia.

Gilead Sciences promuove bandi rivolti a premiare progetti, generati da istituzioni pubbliche e private di ricerca e Associazioni di pazienti, aventi valenza scientifica e sociale e mirati ad  ampliare il sostegno e le conoscenze nell'ambito delle seguenti aree terapeutiche: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche, Infezioni Fungine Invasive.

I progetti inviati dai proponenti sono valutati da una Commissione Giudicatrice che, attraverso criteri oggettivi stabiliti dalla commissione stessa, individua i più meritevoli contribuendo al finanziamento dell'iniziativa.
 

I vincitori del Digital Health 2017

Vincenzo Vullo (Ricercatore principale)
Titolo: Digital ambient media come strumenti di sensibilizzazione e prevenzione dell’infezione da HIV: AMARE CON SAPIENZA

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Sapienza Università di Roma
Motivazioni: E' premiato l'impiego di tecnologie innovative per la costruzione di un modello di comunicazione e di promozione della salute in ottica di prevenzione della trasmissione HIV, particolarmente adatto ad una popolazione di giovani-adulti.
loading...

Adalberto Ibatici (Ricercatore principale)
Titolo: E-Health in Oncoematologia: Colibrì/Emato – l’APP per la gestione del paziente con LLC in follow-up

Area di interesse: Valutazione dell’efficacia di servizi e strumenti esistenti di Digital Health
Ente: IRCCS AOU San Martino
Motivazioni: E' premiato il buono impianto metodologico con il quale il progetto cercherà di dare delle risposte sulla valutazione dell'efficacia di servizi di ehealth, realizzati tramite l’impiego di APP da sviluppare, nel migliorare la qualità della vita di pazienti con leucemia linfatica cronica.
loading...
 

I vincitori del Fellowship Program 2017

Gianpaolo Nadali (Ricercatore principale)
Gessica Marchesini, Davide Facchinelli (Co-ricercatore)

Titolo: Studio retrospettivo multicentrico sulle complicanze infettive in pazienti con patologie linfoproliferative in terapia con farmaci a bersaglio – studio SEIFEM 2017

Area di interesse: Area oncoematologica
Settore tematico: Leucemia linfatica cronica o linfoma follicolare: modelli di gestione clinica del paziente
Ente: Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona
Motivazioni: Studio multicentrico con un gruppo ben affiatato. Argomento di interesse.
loading...

Livio Trentin (Ricercatore principale)
Andrea Visentin, Gianpietro Semenzato (Co-ricercatore)

Titolo: Studio retrospettivo per identificare pazienti con leucemia linfatica cronica a rischio elevato di sviluppare gravi eventi infettivi e fibrillazione atriale

Area di interesse: Area oncoematologica
Settore tematico: Leucemia linfatica cronica o linfoma follicolare: epidemiologia e diagnostica dei pazienti ad alto rischio
Ente: Università degli Studi di Padova
Motivazioni: Il disegno dello studio è chiaro e ad alta probabilità di fattibilità.
loading...
 

I vincitori del Community Award 2017

Patrizia Russi (Ricercatore principale)
Titolo: Wefree: interventi di contrasto degli stili di vita a rischio dedicato ai più giovani per prevenire la trasmissione di infezioni da HIV ed epatiti virali

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Comunità San Patrignano Società Cooperativa Sociale
Motivazioni: Progetto di prevenzione e educazione contro HIV e epatiti: razionale buono, attività concrete che coinvolgono anche giovani con competenze in arti grafiche per layout accattivanti e a misura di adolescente (20mila copie), attività teatrali, tour nelle scuole e in varie città italiane, incontri dibattito in varie città italiane, racconti di esperienze di dipendenza e degrado. Attività ben descritte e originali, partecipate, di sicuro impatto. La componente Wefree digital (sito, Facebook) è ben fatta. Budget ben distribuito e molto centrato su attività.
loading...

Eugenia Milozzi (Ricercatore principale)
Titolo: H(E)AART Therapy: Al Cuore della Cura - Percorso di Benessere per donne HIV positive attraverso la cura del corpo e la scoperta di una rinnovata immagine di sé

Area di interesse: Educazione del paziente alla gestione della malattia
Ente: ArciLesbica Roma
Motivazioni: Progetto originale e interessante che si indirizza a donne HIV+. Buono il background e il razionale sulle motivazioni che spingono a lavorare sulle donne. Interessante e originale l'idea che la donna possa esprimere problematiche legate alla terapia, più con il corpo che con il parlato. Originale il coinvolgimento di esperte make-up, fisioterapiste, collage di stoffa ecc. per ridare - tramite tecniche di espressione artistica - una rinnovata identità e una nuova personalità alla paziente. Outcome finale concreto. Buona l'esperienza di Arcilesbica. Buono il team di lavoro. Ben dettagliato e concreto il budget.
loading...

Fellowship Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di natura scientifica e sociale, finalizzati a migliorare l’outcome e la qualità di vita dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Fellowship Program Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute e Associazioni e Fondazioni di ricerca pubbliche e private aventi come unico scopo la ricerca scientifica.

Community Award Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e l’effettiva realizzazione di progetti per interventi originali, di utilità diffusa, finalizzati a migliorare la qualità di vita e l’assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Community Award Program Associazioni di Pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini.

Digital Health Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di Digital Health, ovvero servizi e strumenti che, attraverso le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) siano finalizzati a migliorare l’outcome, la qualità di vita e l'assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti Virali, Leucemia Linfatica Cronica e Infezioni Fungine Invasive.

Possono partecipare al Digital Health Program:

- Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute
- Associazioni e fondazioni di ricerca pubbliche e private, impegnate nelle suddette aree e aventi come unico scopo statutario la ricerca scientifica
- Associazioni di pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini aventi per scopo statutario ed effettiva attività prevalente la tutela dei pazienti affetti da HIV, Epatiti Virali, Leucemia Linfatica Cronica e Infezioni Fungine Invasive che siano senza finalità di lucro e che siano state costituite in data anteriore al 1 gennaio 2016.

Hai dei dubbi e vorresti chiederci chiarimenti?

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti nella sezione F.A.Q., ma se non trovi ciò di cui hai bisogno inviaci la tua richiesta attraverso il form. Saremo lieti di risponderti al più presto!