Fellowship Program, Community Award e Digital Health Program premiano progetti nelle seguenti aree: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche (Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare) e Infezioni Fungine Invasive.

Community Award Program

Gilead desidera promuovere, attraverso il presente concorso l'ideazione e l'effettiva realizzazione di progetti per interventi originali, di utilità diffusa e finalizzati a migliorare la qualità di vita e l'assistenza terapeutica da svolgersi sul territorio italiano.

 

I vincitori del Community Award 2017

Maria Luisa Cosmaro (Ricercatore principale)
Titolo: MASSIMA SICUREZZA – Interventi di prevenzione delle infezioni da HIV ed epatiti nelle carceri milanesi di San Vittore e Bollate

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Fondazione LILA Milano ONLUS - Lega Italiana per la Lotta contro l'AIDS
Motivazioni: Progetto di prevenzione HIV e epatiti nelle carceri milanesi. Ben descritta la situazione delle carceri e dei rischi HIV epatite. Le attività verranno svolte da personale LILA nelle 2 carceri e prevedono formazione (personale LILA e personale sanitario e penitenziario, mediatori culturali/linguistici, e infine detenuti) e incontri, produzione e distribuzione brochure in 7 lingue. Attenzione particolare a differenze linguistiche culturali religiose di orientamento sessuale. Interessante sicuramente il contesto delle carceri, dove non ci sono molti interventi. Ottima l'esperienza LILA nelle carceri. Buona descrizione del budget - cofinanziato. In allegato report completo del progetto HIV for migrants, che ha realizzato video tutorials. Ben fatto il report del progetto DETECT HIV.
loading...

Mario Raspagliesi (Ricercatore principale)
Titolo: MEDITERRANEO: “RED POINT for HEALTH ASSISTANCE”

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Associazione Terra Amica ONLUS
Motivazioni: Progetto che intende creare un red point for health assistance per fornire accesso gratuito al test rapido HIV a soggetti stranieri e non, appoggiandosi ai CAC dei progetti precedenti di Terra Amica. Buono il razionale e l'idea di creare un health point, che è appunto outcome concreto, interessante e fattibile. Buona la descrizione del budget e del razionale. Buono il radicamento dell'associazione sul territorio a loro esperienza.
loading...

Commissione

Prof. Massimo Andreoni

Prof. Massimo Andreoni

Professore Ordinario di Malattie Infettive – Università di Roma Tor Vergata

I Risultati 2011

"Unità Medica Itinerante" per la diagnosi dell’infezione da HBV nella popolazione immigrata in Puglia

"Unità Medica Itinerante" per la diagnosi dell’infezione da HBV nella popolazione immigrata in Puglia

Proponenti: G. Angarano, M. Fasano, L. Monno, T.A. Santantonio, A. Saracino, A. Tartaglia

I Risultati
 

Video interviste

DOTT. MICHELE BREVEGLIERI - COMMUNITY AWARD 2012

DOTT. MICHELE BREVEGLIERI - COMMUNITY AWARD 2012

Testimonianze e riflessioni su Fellowship Program e Community Award: ne parlano i vincitori del 2012, i membri delle due Commissioni di valutazione e gli organizzatori del programma.

Hai dei dubbi e vorresti chiederci chiarimenti?

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti nella sezione F.A.Q., ma se non trovi ciò di cui hai bisogno inviaci la tua richiesta attraverso il form. Saremo lieti di risponderti al più presto!