Fellowship Program, Community Award e Digital Health Program premiano progetti nelle seguenti aree: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche (Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare) e Infezioni Fungine Invasive.

Digital Health Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di Digital Health, ovvero progetti che attraverso le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) siano finalizzati a migliorare l’outcome, la qualità di vita e l'assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica, Linfoma Follicolare e Infezioni Fungine Invasive.

 

I vincitori del Digital Health 2017

Adalberto Ibatici (Ricercatore principale)
Titolo: E-Health in Oncoematologia: Colibrì/Emato – l’APP per la gestione del paziente con LLC in follow-up

Area di interesse: Valutazione dell’efficacia di servizi e strumenti esistenti di Digital Health
Ente: IRCCS AOU San Martino
Motivazioni: E' premiato il buono impianto metodologico con il quale il progetto cercherà di dare delle risposte sulla valutazione dell'efficacia di servizi di ehealth, realizzati tramite l’impiego di APP da sviluppare, nel migliorare la qualità della vita di pazienti con leucemia linfatica cronica.
loading...

Vincenzo Vullo (Ricercatore principale)
Titolo: Digital ambient media come strumenti di sensibilizzazione e prevenzione dell’infezione da HIV: AMARE CON SAPIENZA

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Sapienza Università di Roma
Motivazioni: E' premiato l'impiego di tecnologie innovative per la costruzione di un modello di comunicazione e di promozione della salute in ottica di prevenzione della trasmissione HIV, particolarmente adatto ad una popolazione di giovani-adulti.
Motivazione etica: La compilazione della sezione dedicata ai profili etici è completa e corretta. Sono previste procedure di garanzia e i principi ispiratori sono contestualizzati. I ricercatori focalizzano alcuni degli elementi centrali di un approccio eticamente sostenibile in un sistema innovativo e incerto nelle dinamiche che si possono generare. Le finalità di progetto hanno valenza sociale significativa e vi è consapevolezza delle criticità etiche implicate.
loading...

Commissione

Prof. Massimo Andreoni

Prof. Massimo Andreoni

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Roma “La Sapienza”.

I Risultati 2011

"Unità Medica Itinerante" per la diagnosi dell’infezione da HBV nella popolazione immigrata in Puglia

"Unità Medica Itinerante" per la diagnosi dell’infezione da HBV nella popolazione immigrata in Puglia

Proponenti: G. Angarano, M. Fasano, L. Monno, T.A. Santantonio, A. Saracino, A. Tartaglia

I Risultati
 

Video interviste

La Cerimonia di premiazione

La Cerimonia di premiazione

Testimonianze e riflessioni su Fellowship Program e Community Award: ne parlano i vincitori del 2012, i membri delle due Commissioni di valutazione e gli organizzatori del programma.

Hai dei dubbi e vorresti chiederci chiarimenti?

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti nella sezione F.A.Q., ma se non trovi ciò di cui hai bisogno inviaci la tua richiesta attraverso il form. Saremo lieti di risponderti al più presto!