Fellowship Program, Community Award e Digital Health Program premiano progetti nelle seguenti aree: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche (Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare) e Infezioni Fungine Invasive.

 

Edizioni

La Cerimonia di premiazione

loading...
 
 

Il video della Cerimonia

La Cerimonia di premiazione

 
 

I vincitori del Digital Health 2016

Dott. Attilio Guarini (Ricercatore principale)
Titolo: Sviluppo di un prototipo di telemedicina digitale per il monitoraggio dei pazienti onco-ematologiciin fase post-chemioterapica

Settore tematico: Gestione e monitoraggio della patologia
Ente: IRCCS - Istituto Tumori "G. Paolo II"
Motivazioni: E' premiata l'integrazione tra sistemi tradizionali ospedalieri e tools innovativi nello sviluppo di sistemi di comunicazione con il paziente e nel monitoraggio della sua malattia in una fase particolarmente delicata come quella post-chemioterapica. Particolarmente centrate la metodologia impiegata e gli indicatori raccolti per misurarne l'efficacia.
loading...

Prof. Kazimierz Szadejko (Ricercatore principale)
Titolo: PREP & WEB COUNSELING. Creazione del sito “web-PReP 2.0”

Settore tematico: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Fondazione CEIS Onlus
Motivazioni: Il progetto proposto è meritevole di essere premiato per l'impiego di algoritmi decisionali e di altre tecniche in grado di selezionare candidati in un'area delicata dal punto di vista della prevenzione.
loading...
 

I vincitori del Fellowship Program 2016

Marco Ladetto (Ricercatore principale)
Andrea Rocchetti, Flavio Mignone, Elisa Bernocco (Co-ricercatori)

Titolo: Microbiomica nella leucemia linfatica cronica e nel linfoma follicolare non trattati

Settore tematico: Studi preclinici sui meccanismi biologici che caratterizzano la leucemia linfatica cronica e linfoma follicolare
Ente: A.O.N. SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo - Alessandria - Dipartimento Internistico Strutturale - S.C. Ematologia
Motivazioni: La valutazione del microbiota intestinale in pazienti con LLC e LNH in fase iniziale in assenza di chemioterapia, può consentire una valutazione epidemiologica, che potrà avere presumibili ricadute nella cura dei pazienti.
loading...

Salvatore Madonia (Ricercatore principale)
Lorenzo Tesè, Antonietta Ledda (Co-ricercatori)

Titolo: Valutazione della prevalenza di infezione da HCV nella popolazione siciliana con emoglobinopatie e dell’impatto dei nuovi DAA, ed ottimizzazione della gestione clinica globale al fine di sviluppare un modello organizzativo multidisciplinare in modo da minimizzare l’impatto della patologia sulla qualità di vita dei pazienti e sulla organizzazione ospedaliera

Settore tematico: Modelli di gestione clinica dell’infezione cronica HCV: ottimizzazione delle risorse
Ente: Fondazione Franco e Piera Cutino / A.O.O.R. Villa Sofia - Cervello - Dipartimento di Medicina
Motivazioni: Buono il razionale e l'originalità del progetto che si rivolge ad una popolazione di pazienti "difficili" da trattare
loading...
 

I vincitori del Community Award 2016

Marinella Zetti (Ricercatore principale)
Titolo: “I long-term survivors” o i Sopravvissuti”

Area di interesse: Educazione del paziente alla gestione della malattia
Ente: ASA - Associazione Solidarietà AIDS Onlus
Motivazioni: Progetto che si pone l'obiettivo di studiare la qualità della vita dei long term survivors HIV affected, e pubblicazione/divulgazione delle interviste/risultati su sito e rivista dell'associazione. Progetto in linea con le finalità del proponente di migliorare la qualità della vita delle persone sieropositive. Il razionale è sufficientemente ben descritto, le attività non sono estremamente originali, ma è la tematica dei long term survivors che merita attenzione perché poco affrontata.
loading...

Alessandra Mangolini (Ricercatore principale)
Titolo: Storie di malattia, storie di vita. Progetto di medicina narrativa in Talassemia

Area di interesse: Strategia terapeutica personalizzata: ottimizzazione della comunicazione medico paziente
Ente: Associazione per la Lotta alla Talassemia - Rino Vullo
Motivazioni: Ben descritto il razionale e ben spiegata la problematica; attivita prooposte concrete (costruzione di uno spazio all'interno del day hospital di Ferrara, borsa studio per figura professionale, raccolta storie pazienti e pubblicazione ecc). Budget concreto e realistico (e nemmeno troppo oneroso). Buone anche le collaborazioni. Molto concreto l'outcome del progetto. Buona l'esperienza del proponente e dei medici ad esso legati.
loading...

Fellowship Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di natura scientifica e sociale, finalizzati a migliorare l’outcome e la qualità di vita dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Fellowship Program Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute e Associazioni e Fondazioni di ricerca pubbliche e private aventi come unico scopo la ricerca scientifica.

Community Award Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e l’effettiva realizzazione di progetti per interventi originali, di utilità diffusa, finalizzati a migliorare la qualità di vita e l’assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Community Award Program Associazioni di Pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini.

Hai dei dubbi e vorresti chiederci chiarimenti?

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti nella sezione F.A.Q., ma se non trovi ciò di cui hai bisogno inviaci la tua richiesta attraverso il form. Saremo lieti di risponderti al più presto!