Fellowship Program, Community Award e Digital Health Program premiano progetti nelle seguenti aree: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche (Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare) e Infezioni Fungine Invasive.

 

Edizioni

La Cerimonia di premiazione

loading...
 
 

Il video della Cerimonia

La Cerimonia di premiazione

 
 

I vincitori del Digital Health 2016

Dott.ssa Miriam Lichtner (Ricercatore principale)
Titolo: Doctor-Apollo: il Bot entra nella pratica clinica come interfaccia medico-paziente-caregiver nella gestione a lungo termine della persona HIV+

Settore tematico: Educazione/Empowerment del paziente, del caregiver e dell’HCPEducazione/Empowerment del paziente, del caregiver e dell’HCP
Ente: Sapienza Università di Roma
Motivazioni: L'approccio altamente innovativo, l'impiego di tecnologie fortemente all'avanguardia utilizzate in questo progetto, dimostrano come idee nate in ambienti lontani da quello della medicina possono trovare anche in questa disciplina possibilità di applicazione.
Motivazione etica: La trattazione dei profili etico-giuridici è corretta, matura e ben articolata e i riferimenti alla tutela della riservatezza sono appropriati. Pur nella sintesi imposta dai limiti previsti per i testi, si affrontano innumerevoli temi di interesse bioetico in modo originale, semplice ed efficace. Apprezzabile è la consapevolezza dell’importanza del ricorso a un comitato etico anche per questa tipologia di progetti nonché l’obiettivo di arruolamento con un equilibrio di genere. Complessivamente, il progetto si distingue per il carattere innovativo con cui si intende promuovere la centralità dei bisogni delle persone coinvolte, che è la finalità etica principale del bando di concorso.
loading...

Dott. Mario Raspagliesi (Ricercatore principale)
Titolo: MEDITERRANEO: Digital prevention of HIV, HBV e HCV

Settore tematico: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Terra Amica Onlus
Motivazioni: Il sistema proposto si distingue particolarmente per la soluzione innovativa e interdisciplinare adottata nei confronti della prevenzione e della diagnosi precoce di HIV, HBV e HCV, nonché delle modalità di accesso ai servizi sociali e sanitari.
loading...
 

I vincitori del Fellowship Program 2016

Alessandra Bandera (Ricercatore principale)
Luisa Verga, Antonio Muscatello, Massimiliano Fabbiani, Nicola Squillace (Co-ricercatori)

Titolo: Creazione e sviluppo di un network lombardo per la gestione e lo studio dei linfomi HIV-associati (PROGETTO TELEMACO)

Settore tematico: Modelli di gestione integrata del paziente con infezione da HIV e comorbidità
Ente: Ospedale San Gerardo ASST di Monza - Unità Operativa di Malattie Infettive
Motivazioni: La creazione di un network in Lombardia per la gestione dei linfomi HIV-associati rappresenta un approccio importante che favorisce la creazione di modelli di intervento necessari a un corretto inquadramento diagnostico e terapeutico di questa malattia
loading...

Valeria Conti (Ricercatore principale)
Anna Citarella, Simona Cammarota, Vittorio Simeon (Co-ricercatori)

Titolo: Valutazione dell’impatto epidemiologico ed economico della popolazione coinfetta HIV/HCV e HIV/HBV in Regione Campania

Settore tematico: Epidemiologia dell’infezione da HBV/HCV in popolazioni ad alto rischio
Ente: Università degli Studi di Salerno - Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria "Scuola Medica Salernitana"
Motivazioni: Progetto interessante per obiettivi e metodologia della ricerca
loading...
 

I vincitori del Community Award 2016

Lucia Ercoli (Ricercatore principale)
Titolo: Szpita kampina. Progetto di contrasto all'apartheid sanitario e alla diffusione delle infezioni a trasmissione sessuale e delle epatiti virali nel popolo rom

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Istituto di Medicina Solidale
Motivazioni: Progetto per info/educazione popolazioni Rom e svantaggiate delle periferie romane. Buona la descrizione del contesto/razionale e le attività proposte per un target in sicura necessità. Buono il razionale e le attività proposte. Si innesta su un buon ed originale progetto già esistente. Buona l'esperienza del proponente.
loading...

Marinella Zetti (Ricercatore principale)
Titolo: “I long-term survivors” o i Sopravvissuti”

Area di interesse: Educazione del paziente alla gestione della malattia
Ente: ASA - Associazione Solidarietà AIDS Onlus
Motivazioni: Progetto che si pone l'obiettivo di studiare la qualità della vita dei long term survivors HIV affected, e pubblicazione/divulgazione delle interviste/risultati su sito e rivista dell'associazione. Progetto in linea con le finalità del proponente di migliorare la qualità della vita delle persone sieropositive. Il razionale è sufficientemente ben descritto, le attività non sono estremamente originali, ma è la tematica dei long term survivors che merita attenzione perché poco affrontata.
loading...

Fellowship Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di natura scientifica e sociale, finalizzati a migliorare l’outcome e la qualità di vita dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Fellowship Program Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute e Associazioni e Fondazioni di ricerca pubbliche e private aventi come unico scopo la ricerca scientifica.

Community Award Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e l’effettiva realizzazione di progetti per interventi originali, di utilità diffusa, finalizzati a migliorare la qualità di vita e l’assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Community Award Program Associazioni di Pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini.

Hai dei dubbi e vorresti chiederci chiarimenti?

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti nella sezione F.A.Q., ma se non trovi ciò di cui hai bisogno inviaci la tua richiesta attraverso il form. Saremo lieti di risponderti al più presto!