Fellowship Program, Community Award e Digital Health Program premiano progetti nelle seguenti aree: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche (Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare) e Infezioni Fungine Invasive.

 

Edizioni

La Cerimonia di premiazione

loading...
 
 

Il video della Cerimonia

La Cerimonia di premiazione

 
 

I vincitori del Digital Health 2016

Dott.ssa Miriam Lichtner (Ricercatore principale)
Titolo: Doctor-Apollo: il Bot entra nella pratica clinica come interfaccia medico-paziente-caregiver nella gestione a lungo termine della persona HIV+

Settore tematico: Educazione/Empowerment del paziente, del caregiver e dell’HCPEducazione/Empowerment del paziente, del caregiver e dell’HCP
Ente: Sapienza Università di Roma
Motivazioni: L'approccio altamente innovativo, l'impiego di tecnologie fortemente all'avanguardia utilizzate in questo progetto, dimostrano come idee nate in ambienti lontani da quello della medicina possono trovare anche in questa disciplina possibilità di applicazione.
Motivazione etica: La trattazione dei profili etico-giuridici è corretta, matura e ben articolata e i riferimenti alla tutela della riservatezza sono appropriati. Pur nella sintesi imposta dai limiti previsti per i testi, si affrontano innumerevoli temi di interesse bioetico in modo originale, semplice ed efficace. Apprezzabile è la consapevolezza dell’importanza del ricorso a un comitato etico anche per questa tipologia di progetti nonché l’obiettivo di arruolamento con un equilibrio di genere. Complessivamente, il progetto si distingue per il carattere innovativo con cui si intende promuovere la centralità dei bisogni delle persone coinvolte, che è la finalità etica principale del bando di concorso.
loading...

Prof. Kazimierz Szadejko (Ricercatore principale)
Titolo: PREP & WEB COUNSELING. Creazione del sito “web-PReP 2.0”

Settore tematico: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Fondazione CEIS Onlus
Motivazioni: Il progetto proposto è meritevole di essere premiato per l'impiego di algoritmi decisionali e di altre tecniche in grado di selezionare candidati in un'area delicata dal punto di vista della prevenzione.
loading...
 

I vincitori del Fellowship Program 2016

Laura Milazzo (Ricercatore principale)
Stefano Rusconi, Felicia Stefania Falvella, Francesca Binda, Andrea Giacomelli (Co-ricercatori)

Titolo: Percorsi diagnostico-terapeutici ad approccio multidisciplinare mirati alla diagnosi e alla cura delle comorbidità nel soggetto affetto da infezione da HIV

Settore tematico: Modelli di gestione integrata del paziente con infezione da HIV e comorbidità
Ente: ASST Fatebenefratelli Sacco - Dipartimento di Malattie Infettive, Divisione Clinicizzata di Malattie Infettive
Motivazioni: Lo studio affronta il problema dell’invecchiamento e quindi delle poli-comorbidità nel paziente HIV-infetto con un nuovo approccio sia diagnostico che terapeutico che prevede la creazione di percorsi innovativi che coinvolgano sanitari di diversa specialità. Il progetto ha un forte razionale scientifico con rilevante valenza sociale.
loading...

Fortunato Morabito (Ricercatore principale)
Anna G. Recchia (Co-ricercatore)

Titolo: Complementary approaches to overcome tumor-induced tolerance - anti-PI3K inhibitors and reactivation of PD-1/PDL1/PDL2-mediated immunomodulation in CLL

Settore tematico: Studi preclinici sui meccanismi biologici che caratterizzano la leucemia linfatica cronica e linfoma follicolare
Ente: Azienda Ospedaliera di Cosenza - Dipartimento di Oncoematologia
Motivazioni: Il razionale scientifico di questo progetto è interessante e i risultati potranno consentire di ottenere informazioni utili per successivi studi clinici.
loading...
 

I vincitori del Community Award 2016

Simonetta Coppini (Ricercatore principale)
Titolo: Il gioco che cura: ingegneria e applicazioni tecnologiche a servizio della Medical Play Therapy. Percorsi e strumenti di gestione dello stress da procedure nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica

Area di interesse: Educazione del paziente alla gestione della malattia
Ente: Associazione Bambino Emopatico
Motivazioni: Ben scritto il razionale e i contenuti; originale l'idea della medical play room e del giocare a fare il radiologo per superare i traumi del bambino malato. Progetto con obiettivi concreti e realizzabili, su target in sicura necessità. Risorse economiche più che adeguate.
loading...

Vincenzo Cristiano (Ricercatore principale)
Titolo: Accettabilità ed efficacia di un intervento di counselling e test volontario per HIV e HCV nelle donne transgender/transessuali lavoratrici del sesso nelle province di Milano e Monza-Brianza

Area di interesse: Accesso precoce ai test diagnostici
Ente: Associazione ALA Milano Onlus
Motivazioni: Ben descritta la situazione di background delle problematiche della popolazione transgender femminile e infezione HIV; progetto che giudichiamo utile e necessario per meglio conoscere incidenza, comportamenti, bisogni di salute, grado di accesso ai servizi sanitari, legami con servizi sanitari e eventuale intervento community del target. Buone le collaborazioni prospettate. Ben dettagliata anche la parte relativa ad indicatori di monitoraggio e valutazione. Buona esperienza del proponente nel settore.
loading...

Fellowship Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di natura scientifica e sociale, finalizzati a migliorare l’outcome e la qualità di vita dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Fellowship Program Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute e Associazioni e Fondazioni di ricerca pubbliche e private aventi come unico scopo la ricerca scientifica.

Community Award Program

Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e l’effettiva realizzazione di progetti per interventi originali, di utilità diffusa, finalizzati a migliorare la qualità di vita e l’assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Community Award Program Associazioni di Pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini.

Hai dei dubbi e vorresti chiederci chiarimenti?

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti nella sezione F.A.Q., ma se non trovi ciò di cui hai bisogno inviaci la tua richiesta attraverso il form. Saremo lieti di risponderti al più presto!