Fellowship Program, Community Award e Digital Health Program premiano progetti nelle seguenti aree: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche (Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare) e Infezioni Fungine Invasive.

Fellowship Program e Epatiti virali
Modelli di gestione clinica dell’infezione cronica HCV: come ottimizzare le risorse?

Community Award e HIV
Quali sono e come prevenire i comportamenti che favoriscono l’insorgere della malattia?

Fellowship Program e Epatiti virali
Epidemiologia dell’infezione da HBV/HCV in popolazioni ad alto rischio

Community Award e HIV
Come sostenere il paziente e la sua famiglia nella gestione della malattia

Fellowship Program e HIV
Come gestire in modo integrato il paziente con infezione da HIV e comorbidità

Community Award e HBV
Quanto è importante l’accesso precoce ai test diagnostici?

Fellowship Program e IFI
Le Infezioni Fungine Invasive in popolazione speciali

Community Award e Epatiti
Come influiscono sulla vita del paziente l’aderenza al trattamento e il corretto monitoraggio della malattia?

Fellowship Program e Patologie Oncoematologiche
Pattern di gestione nella pratica clinica della Leucemia Linfatica Cronica e del Linfoma Follicolare

Community Award e Patologie Oncoematologiche
Come migliorare la comunicazione medico-paziente?

Fellowship Program e HIV
Educare al rischio di trasmissione di HIV e delle malattie sessualmente trasmesse

Digital Health Program, HIV e Epatiti
App per il monitoraggio dell’aderenza alla patologia

Digital Health Program e Patologie Oncoematologiche
Telemedicina per il monitoraggio della patologia

"Il fondo ha permesso l'emersione di una preziosa tipologia di Ricercatori che sanno fondere la capacità e curiosità clinica, rigore e metodologia scientifica e sensibilità sociale in un "ibrido" in grado di generare progetti di ricerca autentici."

Prof. Mauro Moroni
Professore Emerito di Malattie Infettive Tropicali - Università degli Studi di Milano.

Presenta il tuo progetto

Digital Health Program
Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di Digital Health, ovvero progetti che attraverso le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) siano finalizzati a migliorare l’outcome, la qualità di vita e l'assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica, Linfoma Follicolare e Infezioni Fungine Invasive.

Possono partecipare al Digital Health Program:

- Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute
- Associazioni e fondazioni di ricerca pubbliche e private, impegnate nelle suddette aree e aventi come unico scopo statutario la ricerca scientifica
- Associazioni di pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini aventi per scopo statutario ed effettiva attività prevalente la tutela dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare che siano senza finalità di lucro e che siano state costituite in data anteriore al 1 gennaio 2015.

Apertura del Bando: 8 agosto 2016, ore 9:00

Chiusura del Bando: 30 settembre 2016, ore 12:00

Fellowship Program
Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di natura scientifica e sociale, finalizzati a migliorare l’outcome e la qualità di vita dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Fellowship Program Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute e Associazioni e Fondazioni di ricerca pubbliche e private aventi come unico scopo la ricerca scientifica.

Apertura del Bando:
15 marzo 2016, ore 9:00

Chiusura del Bando:
2 maggio 2016, ore 12:00

Community Award
Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e l’effettiva realizzazione di progetti per interventi originali, di utilità diffusa, finalizzati a migliorare la qualità di vita e l’assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Community Award Program Associazioni di Pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini.



Apertura del Bando:
15 marzo 2016, ore 9:00

Chiusura del Bando:
2 maggio 2016, ore 12:00

 

I vincitori del Digital Health 2016

Dott.ssa Ornella Nucci (Ricercatore principale)
Titolo: EmatoClick: un nuovo APProccio comunicativo

Settore tematico: Educazione/Empowerment del paziente, del caregiver e dell’HCP
Ente: AIL Cosenza Fondazione Amelia Scorza ONLUS
Motivazioni: Il progetto coglie in pieno le opportunità offerte dalle nuove tecnologie proponendo strumenti all'avanguardia nella gestione del paziente ematologico, per una sua migliore aderenza al trattamento chemioterapico, e per il suo benessere generale. Uno studio pianificato in maniera metodologicamente corretta permette inoltre di misurarne l'efficacia fornendo allo strumento basi scientifiche per un suo impiego a regime.
loading...

Dott.ssa Miriam Lichtner (Ricercatore principale)
Titolo: Doctor-Apollo: il Bot entra nella pratica clinica come interfaccia medico-paziente-caregiver nella gestione a lungo termine della persona HIV+

Settore tematico: Educazione/Empowerment del paziente, del caregiver e dell’HCPEducazione/Empowerment del paziente, del caregiver e dell’HCP
Ente: Sapienza Università di Roma
Motivazioni: L'approccio altamente innovativo, l'impiego di tecnologie fortemente all'avanguardia utilizzate in questo progetto, dimostrano come idee nate in ambienti lontani da quello della medicina possono trovare anche in questa disciplina possibilità di applicazione.
Motivazione etica: La trattazione dei profili etico-giuridici è corretta, matura e ben articolata e i riferimenti alla tutela della riservatezza sono appropriati. Pur nella sintesi imposta dai limiti previsti per i testi, si affrontano innumerevoli temi di interesse bioetico in modo originale, semplice ed efficace. Apprezzabile è la consapevolezza dell’importanza del ricorso a un comitato etico anche per questa tipologia di progetti nonché l’obiettivo di arruolamento con un equilibrio di genere. Complessivamente, il progetto si distingue per il carattere innovativo con cui si intende promuovere la centralità dei bisogni delle persone coinvolte, che è la finalità etica principale del bando di concorso.
loading...
 

I vincitori del Fellowship Program 2016

Monica Colombo (Ricercatore principale)
Giovanna Cutrona, Gilberto Fronza, Paola Monti, Adalberto Ibatici (Co-ricercatori)

Titolo: Studio della variabilità funzionale delle proteine P53 mutanti nella Leucemia Linfatica Cronica nei confronti di meccanismi di resistenza all'apoptosi

Settore tematico: Studi preclinici sui meccanismi biologici che caratterizzano la leucemia linfatica cronica e linfoma follicolare
Ente: IRCCS AOU San Martino - IST - U.O. Patologia Molecolare
Motivazioni: Il razionale è forte e la metodologia è bene descritta. Il progetto offre garanzie di fattibilità e può consentire l'identificazione di sottogruppi di LLC con mutazioni criptiche di P53.
loading...

Ivan Gentile (Ricercatore principale)
Guglielmo Borgia, Mariano Paternoster, Vincenzo Graziano, Tarek Kamal Eldin, Antonio Buonomo, Emanuela Zappulo, Riccardo Scotto (Co-ricercatori)

Titolo: Strategia innovativa digital-based per una maggiore self-consciousness dei fattori di rischio e per una migliore valutazione della epidemiologia delle epatiti croniche virali

Settore tematico: Epidemiologia dell’infezione da HBV/HCV in popolazioni ad alto rischio
Ente: Università di Napoli "Federico II" - Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia
Motivazioni: Meritevole per l'originalità della ricerca e le potenziali favorevoli ricadute cliniche/terapeutiche.
loading...
 

I vincitori del Community Award 2016

Simonetta Coppini (Ricercatore principale)
Titolo: Il gioco che cura: ingegneria e applicazioni tecnologiche a servizio della Medical Play Therapy. Percorsi e strumenti di gestione dello stress da procedure nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica

Area di interesse: Educazione del paziente alla gestione della malattia
Ente: Associazione Bambino Emopatico
Motivazioni: Ben scritto il razionale e i contenuti; originale l'idea della medical play room e del giocare a fare il radiologo per superare i traumi del bambino malato. Progetto con obiettivi concreti e realizzabili, su target in sicura necessità. Risorse economiche più che adeguate.
loading...

Manuela Valsecchi (Ricercatore principale)
Titolo: Ben&ssere cognitivo: prevenzione e trattamento non farmacologico dei disturbi cognitivi per le persone HIV+

Area di interesse: Educazione del paziente alla gestione della malattia
Ente: ANLAIDS Sezione Lombarda
Motivazioni: Ben dettagliata la parte di razionale. Attività descritte in maniera chiara e semplice. Il progetto è ben allineato con il lavoro del proponente (che ha buona esperienza nella tematica). Non eccessivamente innovativo l'intero progetto ma comunque concreto e ben formulato con budget adeguato.
loading...

I Risultati 2011

"Unità Medica Itinerante" per la diagnosi dell’infezione da HBV nella popolazione immigrata in Puglia

"Unità Medica Itinerante" per la diagnosi dell’infezione da HBV nella popolazione immigrata in Puglia

Proponenti: G. Angarano, M. Fasano, L. Monno, T.A. Santantonio, A. Saracino, A. Tartaglia

I Risultati
 

Video interviste

DR.SSA TERESA POLLICINO - FELLOWSHIP PROGRAM 2012

DR.SSA TERESA POLLICINO - FELLOWSHIP PROGRAM 2012

Testimonianze e riflessioni su Fellowship Program e Community Award: ne parlano i vincitori del 2012, i membri delle due Commissioni di valutazione e gli organizzatori del programma.

Hai dei dubbi e vorresti chiederci chiarimenti?

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti nella sezione F.A.Q., ma se non trovi ciò di cui hai bisogno inviaci la tua richiesta attraverso il form. Saremo lieti di risponderti al più presto!