Fellowship Program, Community Award e Digital Health Program premiano progetti nelle seguenti aree: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche (Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare) e Infezioni Fungine Invasive.

Fellowship Program e Epatiti virali
Modelli di gestione clinica dell’infezione cronica HCV: come ottimizzare le risorse?

Community Award e HIV
Quali sono e come prevenire i comportamenti che favoriscono l’insorgere della malattia?

Fellowship Program e Epatiti virali
Epidemiologia dell’infezione da HBV/HCV in popolazioni ad alto rischio

Community Award e HIV
Come sostenere il paziente e la sua famiglia nella gestione della malattia

Fellowship Program e HIV
Come gestire in modo integrato il paziente con infezione da HIV e comorbidità

Community Award e HBV
Quanto è importante l’accesso precoce ai test diagnostici?

Fellowship Program e IFI
Le Infezioni Fungine Invasive in popolazione speciali

Community Award e Epatiti
Come influiscono sulla vita del paziente l’aderenza al trattamento e il corretto monitoraggio della malattia?

Fellowship Program e Patologie Oncoematologiche
Pattern di gestione nella pratica clinica della Leucemia Linfatica Cronica e del Linfoma Follicolare

Community Award e Patologie Oncoematologiche
Come migliorare la comunicazione medico-paziente?

Fellowship Program e HIV
Educare al rischio di trasmissione di HIV e delle malattie sessualmente trasmesse

Digital Health Program, HIV e Epatiti
App per il monitoraggio dell’aderenza alla patologia

Digital Health Program e Patologie Oncoematologiche
Telemedicina per il monitoraggio della patologia

Presenta il tuo progetto

Apertura del Bando: 4 aprile 2017, ore 12:00

Chiusura del Bando: 8 maggio 2017, ore 12:00

Fellowship Program
Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di natura scientifica e sociale, finalizzati a migliorare l’outcome e la qualità di vita dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Fellowship Program Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute e Associazioni e Fondazioni di ricerca pubbliche e private aventi come unico scopo la ricerca scientifica.

Apertura del Bando: 4 aprile 2017, ore 12:00

Chiusura del Bando: 8 maggio 2017, ore 12:00

Community Award Program
Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e l’effettiva realizzazione di progetti per interventi originali, di utilità diffusa, finalizzati a migliorare la qualità di vita e l’assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti virali, Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare.

Possono partecipare al Community Award Program Associazioni di Pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini.

Apertura del Bando: 4 aprile 2017, ore 12:00

Chiusura del Bando: 8 maggio 2017, ore 12:00

Digital Health Program
Bando di concorso destinato a sostenere l’ideazione e la realizzazione di progetti di Digital Health, ovvero servizi e strumenti che, attraverso le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) siano finalizzati a migliorare l’outcome, la qualità di vita e l'assistenza terapeutica dei pazienti affetti da HIV, Epatiti Virali, Leucemia Linfatica Cronica e Infezioni Fungine Invasive.

Possono partecipare al Digital Health Program:

- Istituzioni pubbliche e private operanti nei campi della ricerca scientifica o nella cura della salute
- Associazioni e fondazioni di ricerca pubbliche e private, impegnate nelle suddette aree e aventi come unico scopo statutario la ricerca scientifica
- Associazioni di pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini aventi per scopo statutario ed effettiva attività prevalente la tutela dei pazienti affetti da HIV, Epatiti Virali, Leucemia Linfatica Cronica e Infezioni Fungine Invasive che siano senza finalità di lucro e che siano state costituite in data anteriore al 1 gennaio 2016.

 

I vincitori del Digital Health 2017

Vincenzo Vullo (Ricercatore principale)
Titolo: Digital ambient media come strumenti di sensibilizzazione e prevenzione dell’infezione da HIV: AMARE CON SAPIENZA

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Sapienza Università di Roma
Motivazioni: E' premiato l'impiego di tecnologie innovative per la costruzione di un modello di comunicazione e di promozione della salute in ottica di prevenzione della trasmissione HIV, particolarmente adatto ad una popolazione di giovani-adulti.
loading...

Francesco Faita (Ricercatore principale)
Titolo: Sviluppo di un sistema esperto basato sull’elaborazione di immagini ecografiche per il monitoraggio della progressione dell’infezione da HCV

Area di interesse: Monitoraggio del percorso terapeutico del paziente
Ente: Istituto di Fisiologia Clinica - Consiglio Nazionale delle Ricerche
Motivazioni: Il progetto proposto è meritevole di essere premiato per l'impiego di sistemi decisionali e di altre tecniche in grado di valutare, partendo da immagini ecografiche, il grado di steatosi e quello di fibrosi del fegato associati alla condizione di infezione da HCV
loading...
 

I vincitori del Fellowship Program 2017

Alessandra Lo Presti (Ricercatore principale)
Massimo Ciccozzi, Anna Rita Ciccaglione, Francesca Farchi, Fulvia Ceccarelli, Giancarlo Iaiani (Co-ricercatore)

Titolo: Valutazione epidemiologica e monitoraggio dell’infezione da HBV e HCV, in pazienti affetti da Lupus Eritematoso Sistemico mediante un nuovo modello di screening integrato dall’analisi filogenetica

Area di interesse: Area Epatiti B e C
Settore tematico: Popolazioni ad alto rischio per infezione da HBV e HCV: modelli di screening e linkage to care
Ente: Istituto Superiore di Sanità
Motivazioni: Progetto originale e meritevole per la scelta della popolazione bersaglio e le presumibili ricadute positive nella cura dei pazienti.
loading...

Giuseppina Brancaccio (Ricercatore principale)
Saverio Parisi, Marco Cantone, Giovanni Battista Gaeta (Co-ricercatore)

Titolo: Registri regionali dei soggetti con infezione cronica da virus della epatite B: modello per l’individuazione di pazienti ad alto rischio di trasmissione della infezione e di progressione della malattia

Area di interesse: Area Epatiti B e C
Settore tematico: Popolazioni ad alto rischio per infezione da HBV e HCV: modelli di screening e linkage to care
Ente: Azienda Ospedaliera Università della Campania Luigi Vanvitelli
Motivazioni: Progetto meritevole con una metodologia ben strutturata.
loading...
 

I vincitori del Community Award 2017

Lucia Ercoli (Ricercatore principale)
Titolo: Nuove porte civiche per Roma metropolitana: gli ambulatori di strada e per strada

Area di interesse: Accesso precoce alle cure
Ente: Istituto di Medicina Solidale Onlus
Motivazioni: Progetto per creare presidi pubblici che offrano servizi alle comunità in territori periferici, dove il welfare pubblico è arretrato. Ben descritto il razionale, ottima la risposta alla problematica esposta e ottimi gli obiettivi fissati. Attività concrete. Innovativa l'idea di istituire per ogni municipio di Roma un tavolo tecnico interistituzionale e dei poli civici di mutualismo sociale. Ottima l'esperienza e il background del proponente.
loading...

Nadia Gasbarrini (Ricercatore principale)
Titolo: Validazione di una strategia efficace di diagnosi dell’Epatite C nella popolazione tossicodipendente attiva hard to reach che preveda l’utilizzo del test rapido nell’ambito del Needle Exchange Program (NEP)

Area di interesse: Accesso precoce ai test diagnostici
Ente: Fondazione Villa Maraini ONLUS
Motivazioni: Progetto indirizzato a target hard to reach che rappresenta il 76% delle nuove infezioni HCV. Ottimo background di progetto che ben spiega la problematica (legame fra tossicodipendenza, epatite c, sommerso). Ben spiegata la metodologia di riduzione del danno e la strategia adottata. Obiettivi concreti: test rapido HCV, presa in carico, counselling, riferimento a centro malattie infettive. Attività concrete, chiara l'esposizione. Budget concreto - prevalentemente per test HCV. Ottima l'esperienza del proponente.
loading...

I Risultati 2011

Screening attivo per l’infezione da HIV e le infezioni sessualmente trasmesse (IST), mirato alla popolazione di maschi che fanno sesso con maschi (MSM) a Roma (Progetto CO.RO.H)

Screening attivo per l’infezione da HIV e le infezioni sessualmente trasmesse (IST), mirato alla popolazione di maschi che fanno sesso con maschi (MSM) a Roma (Progetto CO.RO.H)

Proponenti:
Guido Palamara, Massimo Giuliani, Alessandra Latini, Giampaolo Impara.

I Risultati
 

Video interviste

DR.SSA TERESA POLLICINO - FELLOWSHIP PROGRAM 2012

DR.SSA TERESA POLLICINO - FELLOWSHIP PROGRAM 2012

Testimonianze e riflessioni su Fellowship Program e Community Award: ne parlano i vincitori del 2012, i membri delle due Commissioni di valutazione e gli organizzatori del programma.

Hai dei dubbi e vorresti chiederci chiarimenti?

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti nella sezione F.A.Q., ma se non trovi ciò di cui hai bisogno inviaci la tua richiesta attraverso il form. Saremo lieti di risponderti al più presto!