Fellowship Program, Community Award e Digital Health Program premiano progetti nelle seguenti aree: HIV, Epatiti virali, Patologie Oncoematologiche (Leucemia Linfatica Cronica e Linfoma Follicolare) e Infezioni Fungine Invasive.

 

I vincitori del Community Award 2016

Alessandra Mangolini (Ricercatore principale)
Titolo: Storie di malattia, storie di vita. Progetto di medicina narrativa in Talassemia

Area di interesse: Strategia terapeutica personalizzata: ottimizzazione della comunicazione medico paziente
Ente: Associazione per la Lotta alla Talassemia - Rino Vullo
Motivazioni: Ben descritto il razionale e ben spiegata la problematica; attivita prooposte concrete (costruzione di uno spazio all'interno del day hospital di Ferrara, borsa studio per figura professionale, raccolta storie pazienti e pubblicazione ecc). Budget concreto e realistico (e nemmeno troppo oneroso). Buone anche le collaborazioni. Molto concreto l'outcome del progetto. Buona l'esperienza del proponente e dei medici ad esso legati.
loading...

Giulia Di Donato (Ricercatore principale)
Titolo: DONNE E HIV: conoscere per prevenire

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Osservatorio nazionale sulla salute della donna (ONDA)
Motivazioni: Proposta ben scritta, razionale ben esposto, obiettivi semplici e concreti. Buona l'idea di classificare gli ospedali con bollino rosa (che attesta impegno verso le malattie femminili) e lavorare con essi. La descrizione delle attività è concreta, e concreto è l'outcome atteso (stampa brochure, divulgazione delle info sul portale). Buono il budget, buona l'esperienza del proponente, il loro sito e il sito bollinirosa.
loading...

Lucia Ercoli (Ricercatore principale)
Titolo: Szpita kampina. Progetto di contrasto all'apartheid sanitario e alla diffusione delle infezioni a trasmissione sessuale e delle epatiti virali nel popolo rom

Area di interesse: Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio
Ente: Istituto di Medicina Solidale
Motivazioni: Progetto per info/educazione popolazioni Rom e svantaggiate delle periferie romane. Buona la descrizione del contesto/razionale e le attività proposte per un target in sicura necessità. Buono il razionale e le attività proposte. Si innesta su un buon ed originale progetto già esistente. Buona l'esperienza del proponente.
loading...

Manuela Valsecchi (Ricercatore principale)
Titolo: Ben&ssere cognitivo: prevenzione e trattamento non farmacologico dei disturbi cognitivi per le persone HIV+

Area di interesse: Educazione del paziente alla gestione della malattia
Ente: ANLAIDS Sezione Lombarda
Motivazioni: Ben dettagliata la parte di razionale. Attività descritte in maniera chiara e semplice. Il progetto è ben allineato con il lavoro del proponente (che ha buona esperienza nella tematica). Non eccessivamente innovativo l'intero progetto ma comunque concreto e ben formulato con budget adeguato.
loading...

Maria Oliva Pensi (Ricercatore principale)
Titolo: L'epatologo sempre più vicino al paziente: collaborazione tra Associazione pazienti e Servizio Aziendale di Epatologia

Area di interesse: Accesso precoce alle cure
Ente: Comunità "la Tenda-Cooperativa di Solidarietà Sociale"
Motivazioni: Proponente ben motivato, radicato sul territorio e che beneficia di appoggio dell'ASL e del SERT per implementare questo progetto di servizio itinerante/unità mobile per raggiungere le popolazioni più vulnerabili e marginalizzate del territorio del sud dell'Umbria e per instradare loro verso i servizi sanitari. Idea buona, abbastanza ben spiegato il razionale. Attività semplici abbastanza ben descritte; risultati attesi facilmente monitorabili. Budget concreto. Il progetto è ben inserito all'interno delle attività del proponente ed anzi ne è una buona integrazione.
loading...
Pagina 1 di 3:
1 2 3

Video interviste

La Cerimonia di premiazione

La Cerimonia di premiazione

Testimonianze e riflessioni su Fellowship Program e Community Award: ne parlano i vincitori del 2012, i membri delle due Commissioni di valutazione e gli organizzatori del programma.

Hai dei dubbi e vorresti chiederci chiarimenti?

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti nella sezione F.A.Q., ma se non trovi ciò di cui hai bisogno inviaci la tua richiesta attraverso il form. Saremo lieti di risponderti al più presto!